Strada del Vino Colli Euganei

Ad un chilometro dal casello autostradale di Terme Euganee sulla A 14, incontriamo Battaglia Terme, paese nato dall'acqua e cresciuto sulla terra, da sempre la porta di ingresso principale per coloro che provenivano lungo le vie d'acqua verso i Colli Euganei. Per approfondire l'importante storia del paese è possibile visitare il Museo della Navigazione Interna, unico del suo genere in Italia per la ricchezza di documenti ed oggetti esposti.

A poca distanza incontriamo Montegrotto Terme, rinomata località di salute e benessere. I resti archeologici delle vasche, piscine, condotte e del teatro venuti alla luce nei pressi della stazione, testimoniano l'antica origine dei bagni termali in questo sito e in quello vicino altrettanto famoso di Abano Terme. L'itinerario continua in direzione di Monteortone dove incontriamo il Santuario Mariano, monumento nazionale, impreziosito da notevoli opere d'arte. Sul colle di fronte a poca distanza c'è il monastero di San Daniele, fondato nel XI secolo e ricostruito a più riprese nei secoli XV e XVII. La successione dei luoghi monastici continua con Praglia, una delle mete più note dei Colli Euganei. Riparato da ripidi versanti boscati, il monastero è composto da una chiesa dalla chiara facciata rinascimentale, da un campanile tardo duecentesco, attorno al quale si dispongono quattro chiostri, di cui uno pensile. Nel corso della visita è possibile ammirare le sale monumentali dell'abbazia come il refettorio, la sala del capitolo e l'antica biblioteca.

L'itinerario insiste su strade pedecollinari e si addentra nella Vallarega, una piana alluvionale stretta fra boschi e fronti di cave dismesse. In breve raggiungiamo Luvigliano, dove in posizione dominante si eleva la Villa dei Vescovi, monumento rinascimentale opera di Falconetto e Andrea da Valle e recentemente entrata far parte del patrimonio del FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano). Raggiunto il paese di Castelnuovo di Teolo il panorama si apre e lo sguardo nelle giornate più limpide corre verso le Alpi. Un paesaggio montano è anche quello che ci circonda, nobilitato dal capolavoro geologico di Rocca Pendice: tre pareti di trachite (roccia vulcanica) a picco su distese di castagni. Sulla cima principale sono ben visibili i ruderi dell'inespugnabile castello medioevale.

strada dei vini dei colli euganei

Da Castelnuovo svoltiamo a sinistra in direzione Boccon passando nei versanti occidentali dei colli più densamente coltivati con la vite. Ritornati in pianura l'itinerario prosegue verso la località Vo' Vecchio, un borgo rurale lungo il canale Bisatto e ci conduce a Cinto Euganeo, passando per villa Contarini di Valnogaredo. A Cinto Euganeo incontriamo il museo di Cava Bomba che raccoglie una ricca esposizione di fossili, pietre, minerali e reperti sulla storia geologica ed industriale dei Colli Euganei. Proseguendo raggiungiamo Arquà Petrarca, il paese più famoso e meglio conservato dei Colli Euganei. Tra le case in muratura del centro storico è possibile cogliere ancora il fascino che attirò il poeta negli ultimi anni della sua vita. Il corpo è conservato in un sarcofago di pietra nel piazzale antistante la chiesa parrocchiale dell'Assunta. Nella parte alta del paese, raggiungibile con una breve ma ripida passeggiata, si arriva alla casa del poeta. Riprendiamo il viaggio, a Valsanzibio in posizione scenografica troviamo la villa Barbarigo-Pizzoni-Ardemani, il cui giardino storico è noto nel mondo per le fontane, i ruscelli, i giochi d'acqua, il magnifico labirinto vegetale e l'ingresso monumentale. L'itinerario volge al termine non resta che prevedere una sosta enogastronomica per cogliere l'essenza del viaggio e portare a casa ricordi ed emozioni.

Partenza: Battaglia Terme
Arrivo: Galzignano

Strada del vino Colli Euganei


English (United States) français (France) Deutsch (Deutschland) italiano (Italia) español (España) português (Portugal) русский (Россия)
Feedback su questo contenuto
vota
1.0 media
(1 voti)
Commenti
Eventi
locandina
Una serie di mostre dedicate al maestro del Rinascimento Paolo Veronese ...
Itinerari consigliati
sette chiesette
Un percorso nella storia di Monselice, tra architettura e religione ...
my veneto logo
Il Tuo Viaggio
crea Itinerari personalizzati salva i Preferiti condividi Diari di viaggio

Media Center

Media Center
Il Veneto in foto, video, audioguide, webcam, brochures...